REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2021/2285 DELLA COMMISSIONE del 14 dicembre 2021 che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2019/2072 - Aggiornamento normativa fitosanitaria

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2021/2285 DELLA COMMISSIONE del 14 dicembre 2021 che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2019/2072  - Aggiornamento normativa fitosanitaria

La Commissione Europea ha aggiornato la normativa fitosanitaria con particolare riferimento ad alcuni requisiti per l’introduzione e la movimentazione di alcune piante in Unione Europea.

Pertanto, è stato pubblicato il REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2021/2285 DELLA COMMISSIONE del 14 dicembre 2021 che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2019/2072 per quanto concerne la redazione degli elenchi di organismi nocivi, i divieti e le prescrizioni per l’introduzione e lo spostamento nell’Unione di piante.

Dunque il Regolamento 2021/2285 integra il Regolamento 2019/2072.

Ebbene, nella lettura del Regolamento 2021/2285, si suggerisce di porre attenzione a:

  • da pagina 21 a 25 nuovi requisiti di controllo per:
    • Pseudomonas syringae pv. actinidiae su Actinidia;
    • Phytophthora ramorum su Camellia., Castanea sativa, Fraxinus excelsior, Larix decidua, Larix kaempferi, Larix × eurolepis, Pseudotsuga menziesii  Franco, Quercus cerris, Quercus ilex, Quercus rubra, Rhododendron eccetto R. simsii, Viburnum;
    • Altri requisiti per piante forestali; 
  • pagina 27: aggiunta nuova tabella K per il controllo di Pseudomonas syringae pv. actinidiae su Actinidia da frutto;
  • da pagina 29 a 48: nuovi requisiti per l’importazione di piante da Paesi terzi e relative eccezioni;
  • da pagina 69 a 73: nuovi requisiti per la movimentazione interna di piante originarie dell’Unione Europea;

 

  • ​​pagina 75: nuovi requisiti per le zone protette in relazione a “Piante di specie erbacee, da impianto, eccetto bulbi, cormi, piante della famiglia Graminacee, rizomi, sementi e tuberi”.