REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2019/2072 (ALLEGATI REG. 2016/2031)

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2019/2072 (ALLEGATI REG. 2016/2031)

In Gazzetta Ufficiale Europea è stato pubblicato il REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2019/2072 DELLA COMMISSIONE del 28 novembre 2019 che stabilisce condizioni uniformi per l’attuazione del regolamento (UE) 2016/2031 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le misure di protezione contro gli organismi nocivi per le piante e che abroga il regolamento (CE) n. 690/2008 della Commissione e modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2018/2019 della Commissione in cui sono presenti gli allegati che includono:

  • Elenco degli organismi nocivi da quarantena rilevanti per l’Unione e dei rispettivi codici (pagina 13);
  • Elenco delle zone protette e dei rispettivi organismi nocivi da quarantena rilevanti per le zone protette e dei rispettivi codici (pagina 25);
  • Elenco degli organismi nocivi regolamentati non da quarantena (ORNQ) rilevanti per l’Unione e delle specifiche piante da impianto comprendente categorie e soglie in conformità all’articolo 5 (pagina 30);
  • Misure volte a prevenire la presenza di ORNQ su specifiche piante da impianto (pagina 52);
  • Elenco delle piante, dei prodotti vegetali e di altri oggetti di cui è vietata l’introduzione nell’Unione in provenienza da determinati paesi terzi (pagina 89);
  • Elenco delle piante, dei prodotti vegetali e di altri oggetti originari di paesi terzi e delle corrispondenti prescrizioni particolari per l’introduzione nel territorio dell’Unione (pagina 94);
  • Elenco delle piante, dei prodotti vegetali e di altri oggetti originari del territorio dell’Unione e delle corrispondenti prescrizioni particolari per lo spostamento all’interno del territorio dell’Unione (pagina 178);
  • Elenco delle piante, dei prodotti vegetali e di altri oggetti di cui è vietata l’introduzione in determinate zone protette (pagina 187);
  • Elenco delle piante, dei prodotti vegetali e di altri oggetti destinati ad essere introdotti o spostati in zone protette e delle corrispondenti prescrizioni particolari per le zone protette (pagina 190);
  • Elenco delle piante, dei prodotti vegetali e di altri oggetti per i quali sono richiesti certificati fitosanitari per l’introduzione nel territorio dell’Unione, e di quelli per cui al medesimo fine tali certificati non sono richiesti (pagina 216);
  • Elenco delle piante, dei prodotti vegetali e di altri oggetti per i quali è richiesto un certificato fitosanitario per l’introduzione in una zona protetta in provenienza da determinati paesi terzi di origine o di spedizione (pagina 263);
  • Elenco delle piante, dei prodotti vegetali e di altri oggetti per i quali è richiesto un passaporto delle piante in caso di spostamento nel territorio dell’Unione (pagina 274);
  • Elenco delle piante, dei prodotti vegetali e di altri oggetti per i quali è richiesto un passaporto delle piante con l’indicazione «PZ» per l’introduzione e lo spostamento in determinate zone protette (pagina 277).

Si segnala che l'Allegato 3 a pagina 25 indica i codici da usare nei Passaporti per le Zone Protette.

Tali requisiti sono applicabili a partire da sabato 14 dicembre 2019.

Al seguente link è possibile prendere visione del testo integrale del Regolamento:

http://data.europa.eu/eli/reg_impl/2019/2072/oj